peperonity.com
Καλώς Ήλθες Επισκέπτη! Δεν είσαι συνδεδεμένος.
Σύνδεση ή εγγραφείτε δωρεάν!
 
Ξεχάσατε τα δεδομένα εισόδου σας;


=>RICETTE AFRODISIACHE<= | gennaroriana


=>RICETTE AFRODISIACHE<=
Ostriche nello Champagne

Ponete nella casseruola un cucchiaio di brodo ristretto di pesce, un bicchiere di champagne ed un mazzetto di erbe assortite.
Aprite le ostriche, colate il liquido in uno staccio e aggiungetelo alla salsa.
Dopo che la salsa si è ristretta sul fuoco, immergetevi le ostriche lasciandole bollire per un minuto. Servitele su crostini fritti.
Non a tutti piacciono le ostriche cucinate secondo questa ricetta.

Spaghetti con caviale

Soffriggere in padella burro e scalogni tritati, aggiungere 1/2 bicchiere di Vodka, mescolare, unire gli spaghetti cotti al dente e scolati, quindi mantecare bene.
Versare gli spaghetti nei piatti caldi, disporre al centro di ognuno un cucchiaino di caviale, attorno il bianco un uovo sodo tagliato a fettine e decorare con alcuni fili di erba cipollina.
Zuppa di gamberi d´acqua dolce

Prendete una cinquantina di grossi gamberi d´acqua dolce: lavateli ripetutamente cambiando l´acqua ogni volta; infine lasciateli sgrondare nel colino. Metteteli poi a cuocere in un buon brodo profumato con un po´ di carota e prezzemolo.
Cotti che siano i gamberi, togliete dal fuoco la casseruola che lascerete scoperchiata per sette o otto minuti, estraete i gamberi e di nuovo metteteli a sgrondare nel colino, conservate il brodo.
Appena i crostacei si saranno stiepiditi, librateli dal guscio e dalle teste che porrete in un mortaio. Pestate gusci e teste fino a ridurli a purea.
Inzuppate della mollica di pane fresco nel brodo nel quale i gamberi sono stati cotti; fate asciugare la mollica nel forno e quindi pestatela in un mortaio assieme con la purea.
Se necessario diluite il miscuglio allungandolo con brodo; passatelo al setaccio, raccoglietelo in una casseruola, aggiungete i gamberi e mettete tutto sul fuoco rimestando la miscela senza farla bollire. Salate a vostro gusto, aggiungete un po´ di pepe di Caienna e servite.
Afrodisiaco garantito!

Aragosta alla sibarita

l aragosta, burro (una o due noci), 1 cipolla, 1 carota, timo, prezzemolo, spezie varie, 1 bottiglia di champagne brut, 30 g di burro, pepe di Caienna.
Preparazione: Sciogliere il burro e imbiondire le cipolle e le carote, tagliate fini. Nello stesso recipiente, mettere l´aragosta tagliata a pezzi, ancor viva. Spolverare con le spezie scelte. Versarvi la bottiglia di champagne, aggiungere il burro e il pepe a piacere. Cottura: mezz´ora circa a fuoco medio, servire subito.

Bavarese ´perfect love´

20 g. di cioccolato solubile in polvere, 100 g. di zucchero, 2 tuorli d´uovo, 10 cl di latte, 2 chiodi di garofano, 4 g di colla di pesce stemperata in 1 cucchiaio di acqua fredda, 10 cl di panna da cucina densa leggermente montata, 1 scorza di limone grattugiata.
Preparazione: Sbattere i tuorli e lo zucchero fino a ottenere una crema spumosa. Si fa scaldare il latte insieme ai chiodi di garofano e, prima del bollore, si levano i chiodi e si versa lentamente il latte sulla crema già ottenuta, continuando a sbattere. Si fa cuocere la miscela a fuoco molto lento, rimestando e facendo attenzione a non farla bollire. Si consiglia di adoperare un mestolo di legno. Si toglie dal fuoco l´impasto liquido e vi si aggiunge il cioccolato e la colla di pesce stemperata nell´acqua. Quando la miscela si sarà raffreddata, si aggiunge la panna sbattuta e la scorza di limone grattugiata. Si versa il tutto in uno stampo imburrato e si tiene in frigorifero per quattro ore. Si leva dallo stampo e si serve su un vassoio. (Si può sostituire il cioccolato con del caffè, adoperando al posto del latte e del cioccolato 15 cl di caffè molto forte appena fatto).
Petti di pollo al pepe rosa

300 gr di petti di pollo, 125 cl di panna da cucina, un barattolino di pepe rosa, 40 gr di burro, latte, un cucchiaio di salsa di pomodoro, tre cucchiai di vodka naturale, salvia.
Preparazione: Fate sciogliere il burro in una padella con qualche fogliolina di salvia; prima che inizi a friggere aggiungete la carne già salata e fate cuocere i petti di pollo da entrambi i lati.
Toglieteli dal fuoco e metteteli da parte; intanto, nella stessa padella, versate la panna e un goccio di latte. Quando inizierà a sobollire (a fuoco bassissimo, mi raccomando!), aggiungete il cuccchiaio di salsa, la vodka, il pepe rosa (un cucchiaino), girate per 30 secondi e poi rimettete la carne già cotta in padella, spegnendo il fuoco e girandola in modo che prenda la salsa da entrambi i lati.
Servite con delicatezza.
Pappardelle ´sogno rosa´

200 gr di pappardelle all´uovo, Un cespo di radicchio rosso, 100 gr di bresaola, Una confezione di panna da cucina, Burro, Latte, Una cipolla rossa, Un cucchiaio di salsa di pomodoro, Parmigiano grattugiato, Noce moscata.
Preparazione: Mentre mettete a bollire l´acqua per le pappardelle, rosolate in una padella un cucchiaio di cipolla tritata con un pezzetto di burro; quando la cipolla è quasi dorata, aggiungete sei o sette foglie di insalata tagliata a striscioline e la panna, con un goccio di latte; girate e aggiungete la bresaola tagliata a listarelle della stessa grandezza di quelle dell´insalata.
Girate ancora; al bollore salate e finite con l´aggiunta di noce moscata e parmigiano.
Nel frattempo le pappardelle devono essere già cotte: scolatele e giratele nella stessa padella del condimento; ponetele in un piatto di portata (possibilmente a forma di cuore!).
Torta di ricotta al cioccolato

500g di ricotta, 8 tuorli d’uovo, 4 albumi sbattuti, 50 g di burro, mezzo bicchiere di panna, 1 cucchiaio di farina, uvetta secca (a piacere)
Guarnizione di cioccolata: 1 bicchiere di zucchero, 1 uovo intero, 100 g di burro, 1 cucchiaio di cacao
Preparazione: Lavorate insieme il burro, i tuorli, la ricotta e lo zucchero. Incorporate lentamente gli albumi sbattuti, poi aggiungete la panna e infine la farina e l’uvetta. Versate il preparato in una teglia imburrata e mettete in forno a 180° per un’ora. Preparate la guarnizione unendo tutti gli ingredienti in un pentolino e tenete sul fuoco per 2 minuti dopo l’ebollizione, sempre mescolando. Quando la torta é pronta guarnitela con la cioccolata e, se volete, con mandorle.

Foglie di cioccolato

Spezzate una mezza tavoletta di cioccolato semidolce e mettetela in una ciotola, mettete la ciotola in un pentolino con l’acqua calda, mescolate il cioccolato finchè si sciolga completamente, spennellate il cioccolato fuso sulle foglie (attenzione che non siano velenose) lavate ed asciugate, sistemate le foglie sulla carta cerata con il lato con il cioccolato sopra e lasciate in un posto asciutto finchè il cioccolato non si indurisca, staccate le foglie
Questa guarnizione puo´ essere usata per decorare tutti i tipi di torte al cioccolato, alla ricotta, alla crema, e anche come guarnizione di altri dessert come budini e gelati.
Mousse di cioccolato e caffe´

2 buste di gelatina, 150g di zucchero, 4 cucchiaini di polvere per caffé espresso, 67 cl di latte, 12 pezzetti di cioccolato semidolce, 25 biscotti al cioccolato con le noci, 37 cl di panna da montare
Guarnizione: panna montata, noci
Preparazione: Amalgamate la gelatina con il caffé in polvere e con 100 g di zucchero. Aggiungete il latte. Lasciare riposare per 5 minuti senza mescolare finché la gelatina si sciolga. Mettete sul fuoco e scaldate mescolando per altri 5 minuti. Aggiungete il cioccolato e mescolate finché diventa uniforme. Mettete tutto in frigo.
Con uno sbattitore elettrico montate la panna con 50 g di zucchero. Mettetene un po´ da parte per la guarnizione.
Togliete dal frigo la miscela di gelatina e amalgamatela con la panna montata delicatamente.
Sbriciolate i biscotti al cioccolato con le noci.
Preparate la coppette da dessert. Alternate strati di miscela di gelatina con i biscotti sbriciolati. Mettete in frigorifero per una mezz’ora e guarnite con la panna e le noci.


Αυτή η σελίδα:




Συχνές ερωτήσεις | Όροι | Αποτύπωμα
Κέντρο Πρόσωπα Εικόνες Videos Sites Blogs Συνομιλία
Κορυφή